DAL 2013 AD OGGI

Nel 2013 i fratelli Vinci, Alessio e Gabriele, fondano a Roma la Virtus Aniene Calcio a 5 e nasce il celebre leone raffigurato nello stemma.

 

Nel 2014 arriva l’esordio nel campionato di serie D, concluso con la vittoria della Coppa Lazio serie D e con la successiva promozione in serie C2.

 

Nella stagione 2015/16 la squadra vince i playoff di serie C2 e conquista la promozione nel massimo campionato regionale.

 

Nel 2016 entra in società Andrea Mestichella. La squadra si rinforza ulteriormente e stravince il campionato di serie C1 con 26 vittorie su 26 partite. A fine stagione arriverà anche il double con la vittoria della Coppa Lazio e lo storico approdo nel futsal nazionale.

 

Il 2017 è l’anno della fusione con l’History Roma 3Z di Biasini e Zaccardi. Nasce la Virtus Aniene 3Z 1983. 

 

Nella stagione 2017/18 la prima squadra vince il campionato di serie B e conquista la promozione in serie A2. Tra le giovanili, l’Under 17 Elite vince il titolo regionale.

 

La stagione 2018/19 è caratterizzata dalla corsa verso la serie A che sfuma con l’eliminazione ai playoff. La soddisfazione più grande arriva dal settore giovanile: l’Under 17 Elite, dopo aver conquistato il titolo regionale, si laurea Campione d’Italia.

 

Nel luglio 2019 i soci Biasini e Zaccardi lasciano il club. Nello staff societario entrano i protagonisti del miracolo Savio. Roberto Faziani, Marco Riccialdi e Alessandro Macera si uniscono alla triade di Mestichella e dei fratelli Vinci formando un team dirigenziale di assoluto livello. Nasce la Cybertel Aniene Calcio a 5.

 

La stagione 2019/2020, interrotta a causa del Covid-19, è sinonimo di serie A. La Cybertel Aniene infatti partecipa, per la prima volta nella sua storia, al massimo campionato nazionale maschile.

 

Nella stagione 2020/2021, la Cybertel Aniene prende parte per la seconda volta al campionato di serie A.